domenica, 30 aprile 2017
venerdì, 31 marzo 2017

Designazioni arbitrali per la 11.a giornata di ritorno. Paolo Valeri per Palermo Cagliari

Sarà l'arbitro romano a dirigere la gara del derby delle isole.

 

Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali e degli Arbitri Addizionali d’area che dirigeranno le gare valide per la undicesima giornata di ritorno del Campionato di Serie A 2016/17 in programma domenica 2 aprile alle ore 15.00.

CHIEVO – CROTONE
CALVARESE
SCHENONE – PRENNA
IV: VIVENZI
ADD1: BANTI
ADD2: MANGANIELLO

FIORENTINA – BOLOGNA
DOVERI
LA ROCCA – CARBONE
IV: GAVA
ADD1: GUIDA
ADD2: PEZZUTO

GENOA – ATALANTA
GAVILLUCCI
GIALLATINI – VUOTO
IV: PEGORIN
ADD1: MARIANI
ADD2: DI PAOLO

INTER – SAMPDORIA Lunedì 03/04 h.20.45
CELI
PRETI – LONGO
IV: LO CICERO
ADD1: IRRATI
ADD2: LA PENNA

NAPOLI – JUVENTUS h.20.45
ORSATO
DI FIORE – MANGANELLI
IV: CARIOLATO
ADD1: ROCCHI
ADD2: DAMATO

PALERMO – CAGLIARI
VALERI
POSADO – DE MEO
IV: MARZALONI
ADD1: DI BELLO
ADD2: SACCHI

PESCARA – MILAN
MAZZOLENI
DI VUOLO – DE PINTO
IV: COSTANZO
ADD1: RIZZOLI
ADD2: AURELIANO

ROMA – EMPOLI Sabato 01/04 h.20.45
MASSA
PAGANESSI – TASSO
IV: RANGHETTI
ADD1: TAGLIAVENTO
ADD2: SERRA

SASSUOLO – LAZIO Sabato 01/04 h.18.00
GIACOMELLI
VALERIANI – PERETTI
IV: CRISPO
ADD1: PAIRETTO
ADD2: ABISSO

TORINO – UDINESE h.12.30
GHERSINI
DI IORIO – MONDIN
IV: TEGONI
ADD1: FABBRI
ADD2: MINELLI  

Paolo Valeri (Roma, 16 maggio 1978)

Nato a Roma, è arbitro effettivo dal 1994 e appartiene alla sezione "Riccardo Lattanzi" (Roma 2).

Esordisce in Eccellenza nel novembre 1999. Due anni dopo viene promosso, e nella stagione sportiva 2001-2002, fa il suo esordio in serie D. Qui rimane in organico per tre anni, e dunque nel 2004 fa un altro salto di categoria, passando alla C.A.N. C. Nel 2005 viene premiato miglior fischietto esordiente in serie C2, col premio Lino Nobile. Qui l'arbitro romano prosegue la sua carriera per altri tre anni di ottimo rendimento, durante i quali totalizza 35 presenze in serie C1 (compresa la finale play-off del 2007 (Pisa-Monza) venendo pesantemente contestato per non aver sospeso il match dopo svariate invasioni di campo da parte dei tifosi pisani; nel 2007 ciò gli permette di compiere il passo verso la massima categoria arbitrale italiana, la C.A.N. A-B, su proposta dell'allora designatore Maurizio Mattei, e viene premiato come migliore arbitro della stagione, col premio Riccardo Lattanzi. Per la seconda sezione di Roma, a vent'anni circa dalla nascita, si tratta in assoluto del primo arbitro di calcio a raggiungere tale traguardo.

Ha fatto il suo esordio in B il 1º settembre 2007 in Pisa-Frosinone (0-1) e successivamente nella massima serie in Udinese-Empoli (2-2), il 23 dicembre 2007, premiato a fine stagione come migliore arbitro debuttante in Serie A, premio Bernardi. Al termine della stagione 2015-2016 ha diretto 126 partite in serie A, tra cui la "classica" Juventus-Inter nella stagione 2010-2011 e nella stagione 2015-2016, il derby siciliano Palermo-Catania sempre nella stagione 2010-2011, il Derby di Milano nella stagione 2012-2013 e due volte il derby di Genova, nella stagione 2013-2014 e 2015-2016.

Il 3 luglio 2010, con la scissione della C.A.N. A-B in C.A.N. A e C.A.N. B, viene inserito nell'organico della C.A.N. A.

Il 3 agosto 2010 ha ricevuto il Premio Sportilia come miglior arbitro giovane della C.A.N. A.

A partire dal 1º gennaio 2011 è un arbitro internazionale a disposizione della FIFA.[3]

Al termine della stagione 2010/2011 viene insignito con il prestigioso Premio Giovanni Mauro, destinato all'arbitro italiano meglio distintosi.[4]

Il 23 gennaio 2012 riceve in Campidoglio, presso la sala della Protomoteca, dal sindaco di Roma Gianni Alemanno il premio "Atleta dell'anno 2011".[5]

In campo internazionale, il 29 febbraio 2012 è designato per la prima volta in una sfida tra nazionali maggiori: dirige a Klagenfurt un'amichevole tra Austria e Finlandia.[6]

Il 14 maggio 2012 riceve nel salone d'onore del Circolo Canottieri Aniene, in Roma, il premio "USSI ROMA 2012".[7]

Nel luglio 2012 è selezionato dall'UEFA tra i sei fischietti per il campionato europeo di calcio Under 19, in programma in Estonia. Nell'occasione gli vengono assegnate due partite della fase a gironi.[8]

Il 22 novembre 2012 è chiamato dall'UEFA a esordire nella fase a gironi dell'Europa League: dirige infatti un match della quinta giornata tra gli svizzeri del Basilea e i portoghesi dello Sporting.

Nel maggio 2014 viene designato come arbitro addizionale per la finale di Coppa Italia in programma all'Olimpico il 3 maggio 2014, tra Fiorentina e Napoli.

Il 19 luglio 2014 ha ricevuto il premio Sportilia come miglior arbitro della stagione sportiva 2013/2014.

Ritorna ad arbitrare fuori dai confini nazionali il 7 agosto 2014, in occasione della gara di ritorno del terzo turno di qualificazione di Europa League tra i portoghesi del Rio Ave e gli svedesi dell'IFK Göteborg, terminata in parità 0-0.

Il 22 dicembre 2014 dirige per la prima volta in carriera la finale di Supercoppa Italiana, disputatasi nell'occasione tra Juventus e Napoli a Doha in Qatar presso lo stadio Jassim Bin Hamad. Con lui, gli assistenti Mauro Tonolini e Lorenzo Manganelli, gli addizionali Luca Banti e Gianpaolo Calvarese, e il quarto ufficiale Alessandro Giallatini.

La stagione internazionale 20152016 inizia molto presto per lui: il 2 luglio 2015 é già impegnato nella gara d'andata del Primo Turno di Qualificazione dell'Europa League tra il MTK Budapest e il Vojvodina e il 14 luglio debutta nel secondo turno (gara d'andata) di Champions League dirigendo la gara tra il FK Sarajevo (Bosnia Herzegovina) e il KKS Lech Poznan (Polonia). Ritorna a dirigere in Europa League il 6 agosto nella gara di ritorno del Terzo turno di qualificazione tra i romeni dell'Astra Giurgiu e gli inglesi del West Ham.

Il 18 ottobre 2015 dirige, per la sua seconda volta, il Derby d'Italia tra Inter e Juventus, terminato 0 - 0.

Il 30 marzo 2016 dirige la finale del Torneo di Viareggio, Juventus-Palermo, terminata 3-2 per I bianconeri.

GIORNATA ATTUALE

 

Serie A - 2016/2017  
15.a giornata di ritorno  
Venerdì 28/4/2017 - ore 20,45  
Atalanta - Juventus 2-2
Sabato 29/4/2017 - ore 20,45  
Torino - Sampdoria  
Domenica 30/4/2017 - ore 12,30  
Roma - Lazio  
Domenica 30/4/2017 - ore 15,00  
Bologna - Udinese  
Cagliari - Pescara  
Crotone - Milan  
Empoli - Sassuolo  
Genoa - Chievo  
Palermo - Fiorentina  
Domenica 30/4/2017 - ore 20,45  
Inter - Napoli  
CLASSIFICA

 

  pt g v n p rf rs
Juventus  84 34 27 3 4 70 22
Roma  75 33 24 3 6 74 28
Napoli 71 33 21 8 4 77 35
Lazio 64 33 19 7 7 60 38
Atalanta 64 34 19 7 8 58 39
Milan  58 33 17 7 9 50 37
Inter 56 33 17 5 11 63 42
Fiorentina  55 33 15 10 8 55 45
Torino 48 33 12 12 9 63 54
Sampdoria 45 33 12 9 12 41 41
Udinese 43 33 12 7 14 43 44
Cagliari 38 33 11 5 17 46 64
Chievo 38 33 11 5 17 36 52
Sassuolo  36 33 10 6 17 42 52
Bologna  35 33 9 8 16 31 49
Genoa  30 33 7 9 17 32 57
Empoli 29 33 7 8 18 22 51
Crotone  24 33 6 6 21 28 53
Palermo 16 33 3 7 23 27 73
Pescara  14 33 2 8 23 32 74
GIORNATA SUCCESSIVA

 

Serie A - 2016/2017  
16.a giornata di ritorno  
Sabato 6/5/2017 - ore 18,00  
Napoli - Cagliari  
Sabato 6/5/2017 - ore 20,45  
Juventus - Torino  
Domenica 7/5/2017 - ore 12,30  
Udinese - Atalanta  
Domenica 7/5/2017 - ore 15,00  
Chievo - Palermo  
Empoli - Bologna  
Genoa - Inter  
Lazio - Sampdoria  
Pescara - Crotone  
Sassuolo - Fiorentina  
Domenica 7/5/2017 - ore 20,45  
Milan - Roma  
Guida al campionato del Cagliari - Direttore responsabile Alfredo Serri - Edito da Alfredo Serri - Autorizzazione Tribunale di Cagliari 5/99 del 17.2.1999